03 dic 2018

A Sutri un consolidamento antisismico

Cerchiatura perimetrale con Perimetro Forte.

Oggetto dell’intervento è un edificio sito nel comune di Sutri, in provincia di Viterbo, che oltre a presentare evidenti segni di degrado delle superfici, necessitava di importanti interventi di consolidamento strutturale anche alla luce della classificazione sismica dell’area, potenzialmente esposta ad eventi anche di rilevante intensità. 

Lo studio Arco, incaricato della progettazione dell’intervento, ha valutato alcune fra le possibili opzioni individuando alla fine, di concerto con lo Sudio SG – cui sono stati affidati i calcoli statici -, una soluzione basata sull’utilizzo del sistema Perimetro Forte per la cerchiatura perimetrale dell’edificio finalizzata a ripristinare la corretta interazione tra solai e murature esistenti

Il solaio a travetti armati tipo SAP (Senza Armatura Provvisoria) è stato poi consolidato con Leca CLS 1400, calcestruzzo leggero strutturale premiscelato per la realizzazione dei nuovi getti di rinforzo collaboranti dei solai, collegati ai solai con il Connettore Chimico CentroStorico. 

La soluzione è poi completata con l’esecuzione dei massetti leggeri con il premiscelto Lecamix Facile destinato ad ad ospitare la pavimentazione finale. 

Individuata la soluzione, il materiale è stato fornito dalla rivendita CSE Gruppo Sbordoni di Roma.

Nell’intervento qui presentato il ripristino del corretto comportamento statico dell’edificio tramite la soluzione individuata ha previsto innanzitutto la posa di 72 elementi Connettore Perimetrale CentroStorico, saldamente collegati alle pareti tramite l’impiego dell’Ancorante Chimico CentroStorico, una speciale resina metacrilato priva di stirene a consistenza tixotropica, bicomponente per ancoraggi chimici e fissaggi strutturali. Alla messa in opera del sistema Perimetro Forte è seguita la realizzazione del getto collaborante di rinforzo del solaio (previa apposizione di adeguata rete elettrosaldata) eseguito con la stesura del Connettore Chimico CentroStorico, adesivo epossidico per il consolidamento e rinforzo statico dei solai in calcestruzzo e tipo SAP, e successiva stesura del Leca CLS 1400, un calcestruzzo leggero strutturale premiscelato in sacco adatto alla realizzazione di getti di rinforzo e solette collaboranti che, a fronte di un peso in opera di 1.400 kg/m³ rispetto ai circa  2.400 kg/m³ del tradizionale calcestruzzo, offre una resistenza meccanica caratteristica a compressione di 25 MPa, paragonabile a quella di un calcestruzzo ordinario confezionato in cantiere. 

A completamento dell’intervento di ripristino è stato infine realizzato un massetto di finitura con Lecamix Facile, premiscelato in sacco per la realizzazione di massetti leggeri e massetti isolanti, sia in interni che in esterni caratterizzato da una massa volumica di circa 1.000 kg/m³ – il 40% in meno rispetto a un tradizionale massetto – e un coefficiente di conducibilità termica certificato λ =0,251 W/mK, circa un quarto del tradizionale massetto sabbia e cemento. 

L’intervento così realizzato ha consentito di ripristinare la corretta funzionalità statica dell’edificio con una soluzione efficace e al tempo stesso leggera, senza gravare eccessivamente sulle strutture esistenti, dalle prestazioni certificate e, non ultimo, economicamente vantaggiosa grazie alla possibilità di accedere alle agevolazioni fiscali del Sisma Bonus previsto nella legge di Bilancio 2017. 

SISTEMA COSTRUTTIVO

SISTEMA DI CONSOLIDAMENTO ANTISISMICO DEI SOLAI PERIMETRO FORTE

casetta_sistema_consolidamento_antisismico_solai_leca-768x583